Copywriter

Cosa fa un copywriter

Il copywriter è un esperto di scrittura: scrive testi e contenuti per i media cartacei, digitali, radio e televisione. Per far ciò conosce molto bene la lingua italiana ed è in grado di utilizzarla declinandola in base a cosa deve scrivere, ai mezzi sui quali lo scritto apparirà e alle persone a cui il testo è destinato. Deve quindi padroneggiare anche i principi di comunicazione, e può scegliere di specializzarsi in uno o più ambiti specifici (cartaceo o digitale, radio o tv, pubblicità o testi descrittivi, …) o in settori precisi (scientifico, tecnico, aziendale, politico, …).


Doti che non possono mancare sono: grande curiosità, creatività, versatilità, spirito di osservazione, attitudine all’ascolto, empatia, capacità di sintesi. Questo lavoro richiede inoltre la capacità di mantenere un costante aggiornamento, soprattutto riguardo alle nuove ricerche sulle modalità di fruizione dei contenuti nel web.

In pratica

Il lavoro del copywriter prevede diverse possibili varianti: nel settore pubblicitario crea nomi, slogan, testi di accompagnamento a immagini e script per video e spot. Si occupa di comporre materiali informativi per brochure e presentazioni, e scrive discorsi e comunicati stampa.

Il copywriter che lavora sui media digitali si chiama web copywriter, e crea contenuti descrittivi per siti, articoli per blog, newsletter, testi per i social media.

Le competenze di base – per chi lavora su web e su carta stampata – sono le stesse, ma sul web è necessario conoscere le regole specifiche di questo medium, popolato da testi, metatesti e microtesti, e che ha fra i suoi obiettivi quello di essere trovato dai motori di ricerca.

Sbocchi professionali

Il copywriter è spesso un libero professionista; in questo caso può supportare varie realtà (organizzazioni, altri professionisti, enti pubblici) in singoli progetti o per lunghi periodi.

Le sue competenze sono spesso richieste da agenzie pubblicitarie, di comunicazione e marketing e web sia come collaboratori esterni che come figure stabili assunte al loro interno.

Grandi aziende possono avere posizioni di copywriter.

Diventare copywriter

L’accesso alla professione non richiede uno specifico percorso, anche se lauree in Comunicazione, o Lettere sono certamente di grande aiuto.

È invece molto importante porre solide basi tecniche attraverso dei percorsi di formazione specializzati in copywriting e content marketing, selezionando quelli più seri nell’ampia offerta ormai facilmente reperibile. Per mantenersi sempre aggiornati, oltre ai corsi, vi sono interessanti blog di professionisti dalle riconosciute abilità e competenze e numerosi testi e manuali da leggere e consultare.

Accanto alla teoria bisogna fare molto esercizio: scrivere un blog, un diario personale, o impegnarsi a curare i dettagli dei testi per i profili social in modo che, seppur brevi, risultino accattivanti. È di fondamentale importanza abituarsi a leggere, ascoltare, riscrivere il proprio testo in modo da evitare gli errori, trovare il filo logico più lineare, essere chiari e comprensibili per i lettori, cercare il giusto tono e la musicalità dell’insieme delle parole.

38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti